Metti Like su Publiweb Suggerisci Publiweb su Whatsapp Aggiungi nei preferiti Segui Publiweb su Twitter Publiweb Newsletter RSS Publiweb






Tacchino con yogurt e jerez

Tacchino con yogurt e jerez

la ricetta del giorno




(PubliWeb) TACCHINO CON YOGURT E JEREZ (LIGHT)
Categoria/e: Ricette Light Salate


Ingredienti per 2 porzioni:
  • 2 fette (300 gr.) di fesa di tacchino
  • olio d'oliva q.b. per ungere la teglia
  • 1 rametto d'erbe aromatiche (salvia, alloro, rosmarino, timo)
  • 1 cucchiaio vino jerez secco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 70 ml. yogurt scremato
  • sale e pepe q.b.
Preparazione:
  1. Dorare le fette di tacchino in una padella antiaderente con coperchio, rigirando durante la cottura.
  2. Dopodiché, versare il vino e lasciarlo evaporare a fuoco alto.
  3. Pulire e tritare finemente il rametto d'erbe aromatiche e l'aglio.
  4. Ungere una teglia da forno con l'olio e collocare le fette di tacchino.
  5. Salare e pepare, cospargere con il trito d'erbe e aglio.
  6. Versare lo yogurt sopra la carne e infornare a 200°C per 10-12'.
  7. Servire subito con insalata di verdure crude.
  • Misurare metà del succo dei pomodori scolati e versarlo nel recipiente della carne assieme ai pomodori a pezzetti, il dado di brodo sminuzzato, il concentrato di pomodoro, l'origano, il sale e il pepe.
  • Mescolare, coprire e cuocere a ½ Potenza (½ P.) per 25' ca..
  • Mescolare 3-4 volte durante la cottura.
  • Se il sugo è ancora liquido, cuocere scoperto, sempre a ½ P., durante 5' o fino a raggiungere la consistenza desiderata.
  • Lasciar riposare per 3-4' e utilizzare.


  • Preparazione della pasta e delle "empanadas":

    1. Mettere la farina in una terrina.
    2. Aggiungere la margarina a pezzetti e sbriciolare con le mani finchè si mescola bene con la farina.
    3. Salare e aggiungere a poco a poco l'acqua fino a formare una pasta abbastanza soda.
    4. Lasciar riposare per 15' coperta con un tovagliolo.
    5. Dopo formare palline e stenderle a forma di dischi di 12 - 14 cm. di diametro.
    6. Riempirli con 1 o 2 cucchiai del ripieno di carne, qualche pezzettino di olive, qualche pezzettino di uovo sodo e un po' di uvetta.
    7. A questo punto bagnare i bordi con acqua e con una forchetta schiacciare bene per far chiudere ogni panzarotto.
    8. Adagiare le "empanadas" su una teglia foderata con carta da forno.
    9. Infornare a 230° per 20' o finchè si dorano bene.
    10. Servire subito.
    Le "empanadas de carne" sono un piatto tradizionale del Uruguay. Questa è una delle ricette base, però la pasta e il suo ripieno possono farsi diversamente, cambiando la quantità degli ingredienti, i condimenti, e cosi via. Si devono gustare ben calde e servire assieme a un buon vino rosso.
  • Far sciogliere il burro in padella, aggiungere gli spicchi e cuocere a fuoco lento per qualche minuto.
  • Sistemare l'anatra su un piatto da portata, decorandola con gli spicchi d'arancia.
  • Mettere la salsa in una salsiera.
  • Tagliare l'anatra a pezzi e servirla bagnata con la salsa.