Loading...


Espressioni storpiate

Espressioni storpiate

gli errori più spassosi



(PubliWeb) Preparatevi a ridere. A volte ci capita di sentire dire da altri un inciso che ci piace o un modo di dire ricorrente. E spesso qualcuno prova a riutilizzare la stessa frase nei suoi discorsi. Ma può bastare anche una sola parola sbagliata e si ottiene il risultato di far sbellicare dalle risate gli interlocutori. Ecco quindi una simpatica carrellata di spassosi strafalcioni:

Stendiamo un velo peloso (pietoso)
E' inutile piangere sul latte macchiato (versato)
Ho il patè d'animo (patema)
C'é stato un qui quo qua (un qui pro quo)
Avere piastrelle basse e tricicli alti (piastrine e trigliceridi)

Shock profilattico (anafilattico)
Il dono dell' obliquità (ubiquità)
Una pietra emiliana (miliare)
Animali allo stato bradipo (brado)
Io sodomizzo tutto (somatizzo)
Ho una grande mola di lavoro (mole)
Ho fatto i conti senza l'hostess (oste)
Loading...

Sono il capo espiatorio (capro)
Ho i cognati di vomito (conati)
Tanto va la gatta al largo che ci lascia lo zampino (al lardo)
A caval dannato non si guarda in bocca (donato)
E' cascato lateralmente dalle nuvole (letteralmente)
E' un tipo sui genesis (generis)
Ha un modo di parlare furbito (forbito)
Non sono molto afferrato in materia (ferrato)
Senti da che palpito arriva la predica (pulpito)
Do to dance (do ut des)
Lo difendeva a spadara (a spada tratta)
Vorrei spezzare un'arancia (una lancia)
Ho una spada di Adamo sulla testa (di Damocle)

I Link :
Scritte sui muri divertenti

Cartelli stradali divertenti

Società

Life Style



Loading...
Loading...