Le regole in spiaggia

Le regole in spiaggia

quelle vere e quelle false



(PubliWeb) Molti miti del pensare comune sono anche delle vere e proprie burle. Questo equivale per ogni cosa e anche per le regole a cui ci hanno abituato da bambini per quanto riguarda la nostra vacanza al mare. Rachel C. Vreeman e Aaron E.



Carroll dell'Indiana University School of Medicine hanno effettuato una ricerca che ha definitivamente sfatato i miti da spiaggia. Per esempio quando veniamo punti dalla medusa, i tentacoli dell'animale provocano il fastidioso bruciore. La prima cosa da fare è uscire dall'acqua e mettere sulla ferita un composto acido come l'aceto per disattivare le nematocisti. Non è vero che bisogna farci la pipì sopra, perché al contrario di come affermano le vecchie usanze, l'urina ha un PH diverso da quello dell'aceto e, come l'acqua, può agevolare le nematocisti, facendo rilasciare più veleno e gonfiando la ferita. Non è vero che non si può fare il bagno dopo mangiato: al massimo si può avvertire un leggero crampo, ma di certo non si annega. Ovviamente restiamo per precauzione vicino alla riva ed entriamo in acqua in compagnia. In realtà nessun caso di annegamento è mai stato attribuito concretamente alla digestione, quindi possiamo fare il nostro bagno ogni volta che lo desideriamo.
Vediamo le regole autentiche da rispettare:
1) Le spiagge sono beni demaniali, quindi il loro utilizzo è consentito a tutti. I gestori hanno in concessione i servizi della spiaggia che solo in rari casi possono prevedere un biglietto di ingresso a pagamento. La battigia è esclusa dalla concessione e tutti hanno il diritto di accedervi gratis e per la via più breve.
2) In nessun modo può essere vietato fermarsi nella battigia (ovvero a 5-10 metri dall'acqua) per brevi periodi, ma non si può installare nulla ad uso proprio, perché comunque l'accesso al mare deve essere lasciato libero, come il passeggio.
3) In spiaggia è vietato, salvo eccezioni, giocare a pallone, a racchettoni o altri giochi che possano disturbare gli altri bagnanti. Quindi è vietato anche ascoltare la musica ad alto volume e fare chiasso.
4) Salvo specifiche indicazioni è vietato portare animali in spiaggia. Solitamente viene consentito la mattina presto, nelle spiagge libere, tenuti con il guinsaglio e con divieto assoluto di fare i bisogni.
5) E' vietato, ovviamente, lasciare rifiuti sulla spiaggia. Portarli via e deporli negli appositi contenitori differenziati.

I Link :
Regole da spiaggia
Mare sicuro
Spiagge più belle
Spiagge per bimbi e genitori
Fondali marini più belli
Come prolungare l'abbronzatura

Viaggi

Benessere
Società
Life Style



Loading...
Loading...