Loading...


Flatulenza

Flatulenza

rumori e odori imbarazzanti



(PubliWeb) Se pensate che emettere troppa aria maleodorante sia dovuto solo ai pasti a base di legumi vi sbagliate. Ogni minuto che passa ingoiate più aria di quanto potreste immaginare. Ingoiate aria quando masticate frettolosamente, quando parlate durante i pasti, quando fumate o masticate chewingum. Non parliamo poi delle bevande gassate o delle bibite assunte con cannucce.



Altra abitudine favorevole all'incameramento di aria nello stomaco è sdraiarsi subito dopo i pasti . Mentre ci sono alcuni cibi indigesti che rimangono inerti nello stomaco per essere aggrediti dai batteri che liberano gas. E poi fagioli, broccoli, fave, piselli, ceci, castagne, lievito, cavoli, cappuccio, carciofi, frutta secca, cereali sono tutti cibi che causano un accumulo di aria. Anche mangiare grandi quantità di cibo genera lo stesso problema e non muoversi o non fare sport non fa altro che aggravarlo. Esistono delle piante come il finocchio, l'anice, la camomilla, la menta, la melissa e l'angelica che invece assorbono i gas ed eliminano o limitano la flatulenza. Anche l'aceto di mele ripristina l'acidità intestinale ed inibisce la proliferazione di batteri putrefattivi. Adesso sapete come fare per eliminare il problema. A voi la scelta.

I Link:
Rumori nello stomaco
Benessere
Società

Life Style



Loading...
Loading...