29 Luglio

29 Luglio

Giornata mondiale della Tigre



(PubliWeb) Il 29 luglio si celebra la Giornata Mondiale della Tigre, il più grande felino del pianeta, nonché una delle specie oggi più a rischio. La Giornata Mondiale della Tigre si celebra in tutto il mondo con azioni mirate per ogni nazione, sempre con l’obiettivo di raggiungere il traguardo del raddoppiamento dei felini entro i prossimi 10 anni. Per l’Italia è in corso una campagna social, con la diffusione di dati e foto sulla tigre, disponibili sulla pagina apposita di WWF Italia nonché sui social con gli hashtag #TigerDay e #doubletigers. Solo 3.200 esemplari sopravvivono in natura, così come sottolinea il WWF, per una popolazione ridotta del 97% rispetto a un secolo fa.



Una giornata di celebrazioni e di eventi, anche nell’universo dei social, per sensibilizzare sul più maestoso dei felini, entrato di diritto nell’immaginario comune come simbolo della natura selvaggia: la tigre. Nel 2010 si contavano in libertà 3.200 esemplari e, dopo 5 anni, il dato è sempre più incerto. Tre delle nove sottospecie sono già estinte, mentre oggi il pericolo maggiore è per la tigre di Sumatra, vittima del bracconaggio nonché della distruzione dei suoi habitat naturali. Quando si parla di animali feroci ci viene un brivido lungo la schiena. Immaginate di trovarvi faccia a faccia con un leone o con una tigre, per non parlare di un puma, pensate alle sensazioni che provereste in quel preciso momento: paura, inquietudine, terrore di essere sbranati, desiderio di scappare il più lontano possibile. Eppure sono proprio i predatori che ci fanno più paura ad essere a rischio di estinzione.

I Link :
Viaggi
Life Style



Loading...
Loading...