Loading...


Conoscere i genitori

Conoscere i genitori

facendo una buona impressione



(PubliWeb) Avendo una relazione stabile con una persona prima o poi, salvo rare eccezione, vi verrà chiesto di passare il “test” genitori. Incontrare i genitori del partner per la prima volta può essere piuttosto impegnativo e non tutti si sentono in grado o all'altezza di farlo senza essere opportunamente preparati. In più bisogna considerare anche il fatto che, sebbene molti genitori siano accoglienti e si sentano ugualmente tenuti a fare una buona impressione, altri si dimostrano da subito piuttosto ostili e si sentono in dovere di fare il terzo grado all'ospite, soprattutto se a presentare il nuovo arrivato è una figlia femmina. Non è necessario fingere di essere un'altra persona al cospetto dei genitori del partner se quel ruolo non ci si addice proprio, ma barare un po' almeno al primo appuntamento non guasta se abbiamo la certezza che ciò che abbiamo realmente da dire a loro davvero non andrebbe giù.



La cosa più saggia da fare è informarsi preventivamente con il partner per sapere se ci sono dei tasti che è meglio non battere, se al primo incontro dobbiamo dimostrarci calorosi o limitarci ad una stretta di mano. Anche solo il modo in cui stringiamo la mano può essere determinante, magari il padre gradisce strette più vigorose (alcuni uomini le associano ad una personalità forte, da vincenti) mentre la madre la preferisce più leggera. Ci sono inoltre argomenti che è meglio non trattare, a meno che non siano i genitori stessi a farli saltare fuori. Gli argomenti tabù sono ad esempio quelli sulla politica, la religione, le diversità culturali e via dicendo. Su questi aspetti è fondamentale chiedere prima consiglio al partner e, se sappiamo che ci sono forti divergenze con i genitori, è meglio rispondere in modo vago alle domande o dimostrarsi non troppo interessati alla cosa. Se è una prova che ci mette a disagio, facciamolo solo per questa volta. La prima impressione è quella che conta maggiormente e avremo tempo di parlare in modo aperto quando li conosceremo meglio e ci sarà più confidenza. Anche l'abbigliamento può essere importante, informiamoci prima su come i suoi genitori si aspettano che ci presentiamo: se con un look informale, un abito classico, sportivo e via dicendo. In certi casi l'abito fa il monaco e in questo caso è meglio sfruttare al massimo tutte le carte che abbiamo a disposizione pur di fare una bella figura. Un altro aspetto da non sottovalutare è la natura della famiglia, se è di stampo maschilista o se considera la donna perfettamente emancipata e al pari dell'uomo. Nel secondo caso la madre del nostro compagno o della nostra compagna apprezzerà sicuramente una mano in cucina, ad apparecchiare e sparecchiare la tavola. Se invece ci sono nette differenze di trattamento tra uomo e donna, sarà visto di buon occhio qualche gesto cavalleresco, come alzarsi da tavola quando la padrona di casa sta arrivando in sala, avvicinarle la sedia o aprirle la porta per lasciarla passare per prima. Sono gesti che a noi sembrano di altri tempi, ma in alcune circostanze sono estremamente apprezzati e potrebbero essere decisivi per determinare il vostro immediato ingresso in famiglia.

I Link :
Come farsi desiderare
Uomini italiani poco romantici
Lei e Lui
Uomini, migliorate il vostro look!
Le coccole sono importanti




Loading...
Loading...