Le cose che restano
fiction con Santamaria, Cortellesi e Fantastichini


(PubliWeb) Le cose che restano Il titolo della fiction Rai diretta da Gian Luca Tavarelli, "Le cose che restano", ha un'origine molto particolare infatti si tratta delle parole di un verso di una poesia di Emily Dickinson: "Ci sono cose che volano, / Uccelli, Ore, Calabroni, / Ma di loro non m'importa. / Poi ci sono le cose che restano: / dolore, colline, eternità". La miniserie in quattro puntate, in onda su Rai Uno, può essere considerata, in un certo senso, il seguito ideale de "La meglio gioventù" (2003). La presentazione de "Le cose che restano" è avvenuta, in anteprima, nel corso del Festival di Roma. Al centro della storia c'è una famiglia che, a seguito della morte del figlio più giovane Nino (Lorenzo Balducci), subisce una dolorosa fase di disgregazione a cui fa seguito, passo dopo passo, il desiderio di tornare vicini e risanare le fratture passate. Il cast de "Le cose che restano" è formato da interpreti molto interessanti e validi: Paola Cortellesi, Claudio Santamaria, Ennio Fantastichini, Antonia Liskova, Leila Bekhti, Farida Rahouadj, Daniela Giordano, Alessandro Sperduti, Valentina D'Agostino, Enrico Roccaforte, Maurilio Leto e Karen Ciaurro.

I Link :
Claudio Santamaria
Ennio Fantastichini
Antonia Liskova


Video Musicali
Cinema

Bellissime
Glamour