Vacanze Rovinate

Vacanze Rovinate

si può risolvere on line



(PubliWeb) La Camera arbitrale di Milano, azienda speciale della Camera di Commercio, ha messo a punto un servizio per tutti i cittadini italiani che si trovano nei pasticci per via di controversie con i tour operator. Sono sempre abbastanza frequenti, infatti, al ritorno dalle vacanze, persone insoddisfatte del pacchetto offerto dagli operatori turistici. Tali dispute possono essere affrontate e risolte anche per via telematica. Prima di tutto, quando il il soggetto intende intraprendere la strada della conciliazione, può compilare e inviare on line una richiesta, scaricabile dalla pagina indicata tra i link.



Ricevuta la domanda, la Camera contatta via e-mail la controparte e la invita a partecipare alla conciliazione. Se la controparte accetta, dovrà compilare e inviare (sempre via web) il modulo di adesione al tentativo di conciliazione, anche esso scaricabile. La Camera nomina quindi il conciliatore, fissa data e ora di inizio dell'incontro e la modalità: in chat line oppure, su richiesta, via e-mail. Alla data e all'ora fissate per l'incontro, le parti e il conciliatore si collegano a un'area riservata del sito inserendo il codice della conciliazione, la password e lo username assegnatigli in precedenza. Il conciliatore governa gli interventi e, in caso di esito positivo del confronto, redige il verbale che sarà poi stampato e sottoscritto da ciascuna parte in duplice copia: una verrà trattenuta dai protagonisti della disputa e l'altra inviata alla Camera arbitrale (via fax o posta). I tentativi di conciliazione richiedono in genere 35 giorni di tempo e il loro costo si aggira tra i 40 e 100 euro.

I Link :
Richiesta di concilazione
ADUC sos on line
Risolvi Online

Viaggi

Life Style



4.00 su 5.00 basato su 7 voti.