Topless e Salute

Topless e Salute

consigli per prendere il sole a seno nudo



(PubliWeb) Il topless è nato come una moda ma, nel corso degli anni, per moltissime donne è divenuto una pratica abbastanza normale per ottenere un'abbronzatura più completa ed omogenea. Scoprire il proprio seno in una spiaggia, sotto gli occhi degli altri bagnanti, è una scelta personale che ogni donna è libera di compiere, nella piena consapevolezza del proprio corpo. Sfruttare il buon effetto del sole è saggio ma, quando ci si espone in topless, è auspicabile seguire qualche consiglio. Infatti il seno è una zona piuttosto delicata e sensibile che va protetta con cura.



Prima di tutto è necessario spiegare che l'insorgenza di tumori al seno non ha nulla a che fare con l'esposizione al sole. Poi si deve ricordare che il seno, a differenza di altre parti del corpo normalmente piuttosto in vista come il viso, le mani o le braccia, sviluppa una quantità inferiore di melanina e quindi è più soggetto a scottature. E' per questo che bisogna utilizzare una crema protettiva con filtri più elevati di quella usata normalmente. Quando la pelle si sarà scurita un po' di più si potrà passare a creme dal fattore protettivo leggermente più basso.

I Link :
Cosa mangiare per abbronzarsi meglio
Mantenere più a lungo l'abbronzatura
Regole per una buona abbronzatura

Benessere
Viaggi
Life Style