Una Casa gratis

Una Casa gratis

ecco come ottenerla



(PubliWeb) L'affitto aumenta e pesa sempre di più? Il condominio è arrivato alle stelle? Le tasse sugli immobili non perdonano? Allora la soluzione è una sola : abitare gratis senza pagare affitto né avere la proprietà di un immobile. Detto così sembra uno scherzo, ma c'è invece chi fa sul serio. È il progetto Abitare Solidale, dell' Auser Territoriale di Firenze che ha dato vita ad una nuova forma di contratto abitativo con cui un proprietario immobiliare concede l'uso della sua casa a famiglie o singoli che non hanno la possibilità economica di mantenere un immobile in cambio di servizi di varia natura. . .



Così studenti disagiati, famiglie povere, donne vittime di violenza domestica e chiunque voglia approfittarne potrà condividere uno stesso spazio abitativo col proprietario semplicemente offrendo in cambio una mano per i servizi o qualunque altra cosa possa rivelarsi essenziale per la controparte : aiutare i figli a fare i compiti, fare la fila alla posta o solo tenergli compagnia. C'è un contratto tipico con regole di comportamento e tutela per ambo le parti. C'è un numero verde dell'Auser nazionale (800. 99. 59. 88), e c'è una banca dati di offerta e domanda che andrà incrociata da personale competente che metterà in contatto solo gente affine che abbia una buona possibilità di coabitare ed elaborerà un patto di reciproca solidarietà che andrà sottoscritto dalle parti. Semplice no? Ed in più funziona. Fin'ora infatti i numeri parlano chiaro : le richieste sono numerose e i le coabitazioni durano.


I Link :
Abitare solidale
Abitare solidale (IBVA)
Società

Life Style



4.00 su 5.00 basato su 7 voti.