Dimagrire con il cioccolato

Dimagrire con il cioccolato

ecco un alleato della linea



(PubliWeb) Da una ricerca di Beatrice Golomb dell'Università di San Diego, pubblicata sulla rivista "Archives of Internal Medicine", emerge un risultato gradevole per i golosi. Il cioccolato che da sempre è considerato il nemico numero uno della linea, sembra invece costituire un rilevante alleato della buona forma fisica. Ma come può un dolce così ricco di zuccheri, non farci ingrassare? Gli studiosi dell'Università di San Diego hanno rilevato che chi consuma più di frequente le piccole quantità di cioccolato tende ad avere un indice di massa corporea (IMC, parametro per misurare condizioni di sovrappeso/obesità) inferiore rispetto a chi non lo mangia. Di conseguenza risultano più magre le persone che mangiano poco cioccolato ogni giorno, rispetto a quelle che lo mangiano solo raramente.



Studiando i casi di oltre 1000 persone, i ricercatori americani hanno dedotto che chi mangia più di frequente il cioccolato ha una forma fisica migliore e un IMC più basso. Questo probabilmente accade perché spesso mangiando un cioccolatino si blocca lo stimolo della fame e si finisce per mangiare di meno. Naturalmente se si fanno delle abbuffate di cioccolato, si va a danneggiare notevolmente la linea e ad inserire nell'alimentazione troppi grassi e zuccheri, e gli eccessi fanno sempre male, come per ogni situazione. Se però si mangia un cioccolatino spesso, possibilmente fondente, si va ad aggiungere degli antiossidanti al nostro organismo; è risaputo che, consumato in piccole quantità, il cioccolato protegge i vasi sanguini, abbassa la pressione e riduce il rischio di ictus. Contiene anche la serotonina, sostanza che va a contribuire positivamente al benessere a livello cerebrale, e un pò di cioccolato, si sa, mette di buon umore e aiuta ad affrontare con il sorriso le avversità della giornata.

I Link :
Benessere e salute
I cibi del buon umore
Cibi alternativi
Alimenti da evitare

Benessere

Life Style