Loading...


Minorenni al Volante

Minorenni al Volante

arriva la guida accompagnata



(PubliWeb) E' stata denominata "guida accompagnata" e con il decreto ministeriale 11 novembre 2011, n. 213 (link a seguire) ne sono state definite le caratteristiche. L'autorizzazione alla "guida accompagnata" rende possibile per i diciassettenni esercitarsi alla guida di autoveicoli e prepararsi a sostenere, compiuti i 18 anni, l'esame di guida per il conseguimento della patente B.
Il minore per poter accedere alla "guida accompagnata" deve:
1. essere già in possesso di una patente di guida A1;
2. presentare l'istanza di autorizzazione sottoscritta dal genitore o dal tutore legale, e dal minore, corredata da una serie di documenti;
3. frequentare un corso propedeutico di almeno 10 ore presso una scuola guida al termine del quale otterrà un attestato da presentare all'ufficio Motorizzazione che ha ricevuto l'istanza iniziale, indicando l'accompagnatore o gli accompagnatori designati.
In merito agli accompagnatori, è necessario che questi siano in possesso di patente B da almeno 10 anni, non aver superato i 60 anni di età e non aver subito provvedimenti di sospensione della patente di guida negli ultimi 5 anni. Chi effettua la "guida accompagnata" deve esporre il contrassegno recante le lettere "GA". Al compimento del diciottesimo anno, il candidato potrà richiedere il foglio rosa per il conseguimento della patente B e non avrà più l'obbligo di aspettare un mese prima di effettuare l'esame pratico. . .





I Link :
Guida a 17 anni (Polizia Locale)

Viaggi
Life Style



Loading...
Loading...