Loading...


Caduta dei Capelli

Caduta dei Capelli

alcuni rimedi naturali



(PubliWeb) I motivi per cui, soprattutto gli uomini, vedono cadere irrimediabilmente i loro capelli possono essere diversi. L'invecchiamento è il motivo fisiologico principale, ma accanto a questo possono essercene tanti altri: lo stress, il fumo, lo smog, uno stato di salute non eccellente, esposizione a determinati agenti, una dieta carente di alcune sostanze nutritive. Senza ricorrere necessariamente ai prodotti medici, che possono comunque avere la loro rilevanza, vogliamo suggerirvi qualche rimedio naturale per cercare di rallentare la caduta dei capelli. Prima di tutto è necessario sottolineare che il cuoio capelluto deve essere ben idratato per cui bere molta acqua è di sicuro un'abitudine quotidiana da rispettare. Meglio evitare di esagerare con il fumo o gli alcolici e, se possibile, meglio seguire una dieta sana ricca di frutta, verdura, cereali integrali, sali minerali e vitamine. A questi suggerimenti generali, possiamo affiancare dei rimedi popolari a cui si è liberi di sottoporsi o meno. Si possono ungere i capelli con olio di mandorle o di ricino. Bere una bevanda formata per metà da succo di spinaci e per metà da succo di lattuga. Si può tentare l'applicazione di una miscela fatta di miele, cannella in polvere e olio d'oliva caldo. Oppure: stendere del succo di foglie di amaranto, sciacqui con latte di cocco, utilizzare pasta di liquirizia e latte.
Vediamo alcuni rimedi della nonna:

1 Per capelli fragili: Yogurt con un cucchiaio di miele, poi avvolgere la testa con il Domopak. Dopo 60 minuti risciacquate e fate lo shampoo.

2 Per capelli aridi: Tuorlo d’uovo con un cucchiaio di oliva e uno d’olio di mandorle dolci, poi applicare sui capelli. Dopo 10-15 minuti risciacquate e fate lo shampoo.

3 Per capelli danneggiati dal cloro: Frullato di un uovo, 4 cucchiai di oliva e un cetriolo, poi applicare sui capelli. Dopo 10 minuti risciacquate e fate lo shampoo.

4 Per capelli lucidi e splendenti: Olio di oliva steso sui capelli asciutti, poi avvolgere la testa con il Domopak. Dopo 20 minuti risciacquate solo con acqua.

5 Per capelli spenti: Risciacquarsi i capelli dopo lo shampoo con la spremuta di mezzo limone.

6 Per capelli sfibrati e tendenti grasso: Yogurt con succo di limone o d’arancia, volendo anche una banana schiacciata molto matura. Avvolgere i capelli con il Domopak. Dopo 20 minuti risciacquate e fate lo shampoo.
Insomma i tentativi possono essere vari ma non aspettatevi miracoli!

I Link :
Benessere

Società

Life Style



Loading...
Loading...