Loading...


Alito cattivo

Alito cattivo

come eliminare il problema



(PubliWeb) Agghiacciante! ╚ la prima parola che viene in mente dopo aver ritrovato la luciditÓ persa a causa di un aggressione alle narici da parte di chi ci parla a pochi centimetri di distanza pur sapendo di aver un alito pestilenziale. Pensiamo invece alle aggressioni che potremmo perpetrare noi con il nostro alito ai danni di poveri colleghi, amici, parenti o partner che si trovano nel raggio di azione delle nostre eruzioni olfattive! Che imbarazzo! Ma spesso non ce ne rendiamo conto e basta aver mangiato pesante, non essersi lavati i denti o soffrire di alitosi per essere considerati una minaccia parlante dal resto dell'umanitÓ. Allora che fare? Quali sono i rimedi veramente efficaci e soprattutto duraturi che possano evitarci queste figuracce? Innanzitutto ci conviene mantenere l'abitudine di sciacquare la nostra bocca quotidianamente con collutorio antibatterico. Ce ne sono di specifici in commercio.



Tutti ottimi e capaci di risolvere ogni problema in radice. Anche il bicarbonato Ŕ un valido alleato, se usato purissimo o diluito con acqua. Caramelle, foglie di menta e simili, invece, non sono altro che odori che si sovrappongono e non eliminano il problema alla radice. Se volete essere sicuri in ogni momento della giornata, quindi, puntate sulla massima igiene ed eliminate germi e batteri dal vostro cavo orale.

I Link :
da cosa dipende l'alitosi

Benessere

SocietÓ

Life Style
Viaggi




Loading...
Loading...