Loading...


Tradimento via Internet

Tradimento via Internet

i consigli per non farsi scoprire



(PubliWeb) Inutile negare l'evidenza: i social network sono una tentazione fantastica per i traditori. Sia per gli incalliti, sia per quelli alle prime armi che, senza nemmeno accorgersene, si ritrovano impelagati in una storia virtuale che, in base alle circostanze specifiche, potrebbe anche tramutarsi in reale. Le cyber passioni sono da considerarsi dei tradimenti veri e propri? Non lo sappiamo, ciò che sappiamo è che, in ogni caso, è sempre meglio fare in modo che il partner non ne sappia nulla. L'imperativo, in questi casi, è uno solo: non si devono lasciare tracce.



Questo significa che è preferibile non riempire il proprio profilo Facebook di frasi d'amore sospette né di foto che puntano tutto sull'evidenziare la propria bellezza, ammesso che se ne sia in possesso. Gli uomini che si trovano a vivere un nuovo flirt online, a quanto pare, sembrano preferire immagini del proprio corpo abbronzato e muscoloso ben in vista o, se sprovvisti di tale fortuna, tendono a sottolineare il taglio degli occhi o labbra carnose. Le donne, invece, postano foto in cui si soffermano su dettagli sexy come tacchi a spillo, particolari seducenti del proprio corpo o occhi da gatta. Grande attenzione anche agli sms che scambiate con la persona che vi intriga: cancellate quelli scomodi e ingiustificabili e, se potete, togliete il segnale sonoro quando non siete soli. E soprattutto: non lasciate mai incustodito il telefonino. Cancellate le chiamate compromettenti in entrata e in uscita. Se usate la posta elettronica, state attenti a non farvi scoprire, sia in casa, sia in azienda. Non c'è che dire: i tradimenti via Internet saranno anche divertenti ed appassionanti ma costano davvero un bel po' di fatica!

I Link :
Come capire se lui ha un'altra
Perché le donne tradiscono?
I luoghi preferiti dagli amanti
Ecco l'uomo più desiderato dalle infedeli
Come superare un tradimento
Il tradimento nei sogni
Vacanze Separate?
Quando la coppia scoppia

Lei e Lui


Loading...

Loading...