SCUOLA AZIONE STUDENTESCA NESSUNO SQUADRISMO SOLO VOGLIA CAMBIARE 13110358


''I ragazzi che hanno occupato, simbolicamente e pacificamente, la sede della Cgil scuola rimandano al mittente le accuse di fascismo e squadrismo.
A Roma i ragazzi hanno occupato cantando 'La societa' dei magnaccioni', che non e' esattamente un canto squadrista''.
Lo ha dichiarato Michele Pigliucci, responsabile nazionale di Azione Studentesca dopo il blitz di oggi nella sede sindacale.
''Non abbiamo danneggiato niente, siamo rimasti dentro la sede soltanto dieci minuti.
- ha spiegato Piglucci - Siamo la principale organizzazione studentesca d'Italia, e non siamo fascisti ne' potremmo esserlo anche solo per motivi anagrafici.
Siamo invece studenti che sognano un futuro ed una scuola migliore''.
Secondo Azione studentesca, invece, ''la Cgil scuola e' il responsabile principale di un sistema che non ci piace, il sistema di privilegi che ingessa la scuola italiana difendendo interessi di parte ed impedendo cosi' il cambiamento''.

Approfondimenti:
Ministero della Pubblica Istruzione
Il sito CGIL